Notizie

Ultime notizie sul mondo dell'auto

In arrivo la T-Cross, il nuovo City SUV Volkswagen

Il City SUV Volkswagen T-Cross approderà nelle concessionarie italiane dal mese di aprile, con un prezzo di lancio di 17.900 euro, una scelta tra 12 colorazioni e due motorizzazioni disponibili, entrambe con propulsore 1.0 TSI turbo benzina, con 3 cilindri in due “taglie”, da 95 e 115 cavalli. In un secondo momento la gamma motori sarà ampliata con l’arrivo di un turbodiesel 1.6 TDI da 95 cavalli, con cambio manuale oppure DSG. Questo SUV urbano altamente personalizzabile, con le versioni Urban (base), Style, Advance ed i pacchetti Design e R-Line, sfrutta il pianale della Polo, prendendo spunto nelle linee dalle altre esponenti della T-Line, dalla T-Roc alla Touareg, ma differenziandosi soprattutto nella fanaleria posteriore. Lo spazio nel bagagliaio è in linea con la categoria e varia dai 385 ai 455 litri, abbattendo i sedili posteriori si raggiungono invece i 1281 litri.

Nonostante le dimensioni compatte (4,11 metri di lunghezza e 1,58 d’altezza), che ne fanno un suv particolarmente adatto all’utilizzo in città, T-Cross dispone di alcuni dei più avanzati sistemi tecnologici firmati Volkswagen. L’ assistenza alla guida, di serie, comprende il rilevatore di stanchezza del guidatore, il sistema di monitoraggio della distanza con riconoscimento pedoni e funzione di frenata automatica d’emergenza, l’assistente al mantenimento della corsia, l’assistenza alla partenza in salita e il sistema proattivo di protezione degli occupanti, oltre all’assistente di cambio corsia con rilevamento dell’angolo cieco, e il sistema che aiuta chi guida a uscire dai parcheggi in retromarcia, segnalando persone o ostacoli nel raggio di manovra.

A richiesta invece, si potrà includere la regolazione automatica della distanza ACC (che è invece di serie a partire dall’allestimento Style) ed il dispositivo di parcheggio automatico Park Assist. Tra gli optional anche il sistema di chiusura e avviamento senza chiave Keyless Access, e i fari abbaglianti “intelligenti” che evitano di disturbare i veicoli che provengono nel verso opposto.

Dentro l’abitacolo si segnalano inoltre la ricarica wireless (per induzione) per gli smartphone, e le quattro porte Usb. Anche su T-Cross il corredo tecnologico è arricchito dall’App Volkswagen Connect, un assistente di guida personale che collega il guidatore al veicolo e, su richiesta, fornisce informazioni sulla condizione dell’auto (per esempio livello del serbatoio e la sua ubicazione), i percorsi effettuati, e lo stile di guida. Affinché questi dati possano essere forniti, è necessario, oltre al medesimo sistema VW Connect (che si scarica gratuitamente dall’App Store e da Google Play), uno smartphone ed il Volkswagen Connect DataPlug, montato di serie.

 

Back to top